Ultima modifica: 29 Nov 2018
Sei in: Home > Didattica > Giornale online
Ultima modifica: 29/11/18

Giornale online

hey-mommsen

In questa pagina sono pubblicati gli articoli prodotti dagli alunni che stanno frequentando il modulo «Progetta e crea emozionando» inserito nei percorsi formativi del PON FSE Inclusione sociale.

 

  • Scienza e SportMostra Tutto ›

    • 04/12/18 CONOSCI IL BATTERIO “MANGIA PLASTICA”? di Valerio Cipollone

      PET è il nome di una materia plastica della famiglia dei poliesteri composta da alcol etilenglicote e acido teraftalico: il suo nome chimico esteso è Polietilentereftalato, in semplice abbreviazione PET. Il neo individuato batterio prende il nome di “Ideonella Sakaiensis” e potrebbe risolvere il problema dell’inquinamento e dell’accumulo dei rifiuti. La domanda che sorge spontanea e’: come puo’ Ideonella    »

    • 04/12/18 Magia? No, scienza di Elena Ingletti e Giulia Di Liello

      All’interno dell’occhio, nella retina, si trovano dei recettori, coni e bastoncelli, che mandano degli stimoli al cervello attraverso il nervo ottico e ci permettono di vedere. I bastoncelli: servono a vedere ambienti bui. I coni: sono sensibili ai colori. Per la visione è fondamentale la luce. La luce illumina corpi di diversi tipi: opachi, trasparenti    »

    • 04/12/18 Cricket alla Romulea di Luca Giannini e Alessio Giannini

      Giovedì 24 maggio 2018 quattro squadre di alunni e alunne della prima media dell’Istituto Comprensivo Teodoro Mommsen hanno partecipato al “10° Kwick Cricket Festival” al campo della Romulea. Era una manifestazione organizzata al termine del progetto “Promozione e sviluppo del Cricket” che abbiamo svolto durante questo anno scolastico. Noi eravamo tra i giocatori e ci    »

    • 04/12/18 Conoscete la Big Ball? di Luca Giannini e Antonio Giannini

      La Big Ball è un gioco con una palla gigante, morbida e si gioca nel campo di pallavolo e ha varie regole: – fare tre file da 5 – fare almeno tre passaggi – tirare con tutte le parti del corpo Il gioco è stato inventato dalla nostra insegnante di Scienze Motorie, Prof.ssa Marchetti, per    »

    • 04/12/18 La Giornata Mondiale dell’Ambiente 2018 dedicata alla lotta alla plastica di Valerio Cipollone

      La giornata mondiale dell’ambiente è una festività proclamata nel 1972 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, in occasione dell’istituzione del Programma dell’ O.N.U. per l’ambiente. È stata celebrata per la prima volta nel 1974 con lo slogan Only One Earth, ed è riproposta ogni anno il 5 giugno.  Quest’anno la giornata mondiale dell’ambiente è dedicata alla plastica e al pericolo che essa provoca    »

    • 04/12/18 E adesso…vi spieghiamo la pallavolo di Sara Leonardis e Chiara Leonardis

      La pallavolo è un gioco di squadra. La squadra è composta da 6 giocatori divisi in 2 squadre. La partita si articola in set; la squadra vince al raggiungimento del venticinquesimo punto. La squadra che per prima vince 3 set si aggiudica la vittoria. La palla non può essere fermata, ma può essere colpita con    »

  • Tra realtà e fantasiaMostra Tutto ›

    • 04/12/18 IN THE MAGIC WORLD OF HARRY POTTER di Chiara Pellegrino

      La storia Harry Potter vive nella casa dei suoi malefici zii, a causa di un incidente d’auto che gli portò via i genitori quando aveva solo un anno. Harry pensa di essere un ragazzo normale, ma la notte del suo undicesimo compleanno scopre chi è veramente: per quello che lui riesce a capire, è il    »

    • 04/12/18 “Wonder”, un romanzo che arriva al cuore di chi lo legge, di Marta Bianchi e Sofia Bertinelli

      “Non giudicare un libro una persona dalla copertina faccia”.  Il romanzo “Wonder” di R. J. Palacio, narra la storia di un giovane ragazzo americano di undici anni che è nato, sfortunatamente, con una rara malattia che causa una grave deformazione facciale, la sindrome di Treacher-Collins. A causa dei numerosi interventi  subiti, il piccolo Auggie, il    »

    • 04/12/18 LIKE A MANGA di Silvia Pisano

      Come si legge un manga? Molte persone sanno cosa vuol dire la parola manga, cioè un fumetto giapponese, però non sanno come leggerlo e spesso quando decidono di aprirlo vanno a leggere direttamente la fine. Ma la vera domanda è questa: come si leggono? Prima di fare delle recensioni di manga devo prima farvi conoscere    »




Torna suTorna su