Ultima modifica: 7 Aprile 2020
Sei in: Home > #Coronavirus, didattica a distanza – ulteriori indicazioni

#Coronavirus, didattica a distanza – ulteriori indicazioni

AVVISO ALLE FAMIGLIE

Considerata la sospensione delle attività didattiche in presenza e la necessità di attivare modalità di didattica a distanza, si ritiene opportuno integrare le precedenti comunicazioni con ulteriori indicazioni e chiarimenti.

  • Si raccomanda sempre il costante monitoraggio del registro elettronico e del sito internet per tutte le comunicazioni e gli aggiornamenti che via via saranno pubblicati.
  • Di seguito l’elenco sintetico degli strumenti di interazione con gli alunni che potranno essere utilizzati dai docenti, per dare continuità al loro percorso di apprendimento, nel rispetto costituzionale del diritto allo studio. La scelta dello strumento è facoltà del docente:
    • Registro elettronico che prevede l’inserimento di attività, indicazioni, materiali didattici e compiti, tramite le sezioni “Compiti”, “Materiale didattico”, “Comunicazioni”.
    • Piattaforma “Collabora”, integrata nel registro elettronico, che consente l’inserimento di materiali di studio ed esercitazioni, nella sezione “compiti” i compiti possono essere scaricati, svolti e ricaricati per la correzione del docente.
    • Brevi lezioni video registrate autoprodotte dai docenti o indicate dagli stessi e disponibili in rete.
    • Brevi Lezioni a distanza in teleconferenza organizzate dai docenti utilizzando la piattaforma open source Jitsi.org o in alternativa Hangouts Meet.
    • G Suite for Education (Classroom, Drive, Moduli Google, Hangouts Meet, Jamboard, SketkUp, ecc.) collegate al dominio del sito istituzionale @mommsen.edu.it
    • Piattaforme di e-learning per la gestione delle classi virtuali: WeSchool, EdModo, ecc.
    • Libri digitali o estensioni digitali dei testi in adozione.
    • Altre app per l’interazione (WhatsApp, Skype, ecc.).

Nella speranza che l’emergenza termini nel più breve tempo possibile, è tuttavia oggi indispensabile la collaborazione di tutti per ridurre al minimo le problematiche legate all’interruzione delle attività didattiche e comunque per tenere viva la scuola, per quanto possibile.

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il Dirigente scolastico
Prof. Federico Spanò

Altre informazioni utili:




Torna suTorna su